fbpx
Skip links

Relazione dei Lavori allo Stato Finale relativo alla rendicontazione economica

Committente: SOCIETÀ AGRICOLA MOLDOI S.R.L. con sede in Sospirolo (BL), frazione Moldoi via Maras n.151 nel Comune di Sospirolo, censita al mappale n.559 Sub 5-6, foglio 52 N.C.T., n.149

Oggetto: Domanda per approvazione di modeste e non sostanziali modifiche allo schema economico in merito alle opere di manutenzione straordinaria eseguite nel fabbricato ad uso “annesso rustico” a servizio della Villa “Sandi-Zasso”.

RELAZIONE SUL CONTO FINALE

I lavori sono iniziati il 21.06.2017 con le opere di ispezione e pulitura generale.
L’ultimazione dei lavori relativi a tutte le opere oggetto di intervento è avvenuta il 17.06.2019.

Andamento dei lavori:
I lavori si sono svolti in conformità alle norme contrattuali ed alle speciali disposizioni date all’atto
pratico dalla direzione dei lavori.

Variazioni apportate:
Durante la fase cantieristica il lavoro da eseguire è stato analizzato in maniera puntuale e preciso. Il Direttore dei lavori assieme alla Ditta Vazzoler Moreno, specializzata nei restauri conservativi, hanno individuato delle priorità esecutive ben specifiche per ottenere un’ottimale riuscita del lavoro finale. Queste lavorazioni non sono state descritte e analizzate in una prima valutazione progettuale, con conseguente difformità rispetto al computo metrico estimativo depositato in fase di richiesta finanziamento.


Tra queste vi sono il consolidamento degli archivolti delle forometrie, le sue relative lavorazioni di finitura, le varie lesioni scoperte in fase di pulitura e rifacimento degli intonaci. Per mere valutazioni di strategia economica, gli infissi che furono inseriti nel computo iniziale, non sono stati poi registrati nel resoconto finale. Comunque, per il corretto esito finale, sono state acquistate e posate a regola d’arte. Altre voci, evidenziate nel nuovo resoconto, sono state inserite e quietanzate a zero, eseguite dalla Ditta, ma non inserite in contabilità finale, in quanto è stato abbondantemente superata la cifra la finanziabilità del bando pubblico GAL.


Tutte queste lavorazioni, anche se di modesta entità realizzativa, hanno inciso molto sulle tempistiche finali di realizzazione, occupando la maggior parte del tempo della Ditta e conseguentemente sulle spese generali. Di seguito si andrà ad allegare il nuovo computo metrico esecutivo che permetterà di determinare le
lavorazioni realmente eseguite rispetto al computo estimativo depositato in fase di Bando.


Belluno 09.12.2019

Il direttore dei lavori
Dott.Arch.Cristiano Musu